News

Ultime novità e Articoli sui Gruppi di autoconsumo collettivo e fotovoltaico

Autoconsumo Collettivo Esempio

installazione fotovoltaico

Ottimizzazione energetica Condomini: autoconsumo collettivo esempio

autoconsumo collettivo esempio

Il Potenziale degli Impianti Fotovoltaici”

La scelta della dimensione degli impianti fotovoltaici nei condomini varia  generalmente tra 20 kWp a 50 kWp ed oltre, a seconda delle dimensioni del tetto e delle esigenze specifiche del condominio. In media, ogni kWp di impianto richiede circa 5 mq di spazio sul tetto. Approfondiamo il potenziale di un impianto da 30 kWp per capire meglio il suo impatto economico e ambientale.

Dimensionamento dell’Impianto Fotovoltaico:

La dimensione dell’impianto fotovoltaico di un condominio dipende da vari fattori, tra cui l’area disponibile sul tetto e il consumo energetico del condominio. Facciamo l’esempio di un impianto standard di  30 kWp, che richiederebbe circa 150 mq di spazio sul tetto.

Produzione Energetica di un Impianto da 30 kWp:

Un impianto fotovoltaico da 30 kWp in Italia centrale produce circa 39.000 kWh all’anno, questo dato deriva da dati storici di irraggiamento. Questa energia può essere utilizzata per ridurre significativamente i costi energetici condominiali.

autoconsumo collettivo esempio

autoconsumo-collettivo-esempio

autoconsumo collettivo esempio

Per esplorare le opportunità e i vantaggi offerti dalle pensiline fotovoltaiche e dalle colonnine di ricarica per i centri commerciali, visita la pagina Pensiline Fotovoltaiche per Centri Commerciali. Qui troverai informazioni dettagliate su come questi sistemi possono ottimizzare l’uso dello spazio, attrarre nuovi clienti, generare reddito e migliorare l’esperienza di shopping, contribuendo al contempo all’ambiente e all’innovazione tecnologica.

Riduzione delle Bollette Condominiali:

Utilizzando il 20% dell’energia prodotta, ovvero circa 7.800 kWh (39.000 kWh x 20%), per le necessità energetiche condominiali (come luce per le scale, ascensori, autoclavi, e sistemi di irrigazione), si può ottenere un risparmio significativo. Considerando un costo medio dell’energia di 0,25 euro per kWh, il risparmio annuale sarebbe di circa 1.950 euro (7.800 kWh x 0,25 euro/kWh).

Vendita dell’Energia in Eccesso:

L’80% dell’energia prodotta, che equivale a circa 31.200 kWh (39.000 kWh x 80%), può essere immessa nella rete e venduta a 0,10 euro per kWh, generando entrate annue di circa 3.120 euro (31.200 kWh x 0,10 euro/kWh).

Incentivi Statali Autoconsumo Collettivo

Applicando gli incentivi statali al 50% dell’energia immessa in rete, si guadagna un incentivo di 0,109 euro per kWh. Ciò si traduce in un incentivo annuale di circa 1.701,36 euro (15.600 kWh x 0,109 euro/kWh, dove 15.600 kWh rappresenta il 50% di 31.200 kWh).

Impatto Economico Totale:

Sommando il risparmio sulla bolletta (1.950 euro), le entrate dalla vendita dell’energia in eccesso (3.120 euro) e gli incentivi statali (1.701,36 euro), l’impianto fotovoltaico potrebbe portare un beneficio economico annuale di circa 6.771,36 euro al condominio.

Conclusione:

L’installazione di impianti fotovoltaici nei condomini rappresenta una soluzione vantaggiosa e versatile. A seconda delle dimensioni del tetto e delle esigenze del condominio, è possibile scegliere impianti di diverse dimensioni per ottimizzare il risparmio energetico e finanziario. Un impianto da 30 kWp, come esemplificato, può apportare un notevole risparmio nelle bollette condominiali e generare entrate significative, contribuendo allo stesso tempo alla sostenibilità ambientale. 

autoconsumo collettivo esempio

Vuoi Saperne di Più? Contattaci!

Sei interessato a scoprire come l’autoconsumo collettivo può beneficiare il tuo condominio? Desideri maggiori informazioni su come trasformare il tetto del tuo edificio in una fonte di energia rinnovabile?

Non esitare a contattarci per una consulenza personalizzata. Siamo qui per rispondere a tutte le tue domande e guidarti passo dopo passo nel processo.

📞 Chiamaci al: 351.5426417

📧 Invia una email a: info@fotovoltaicocondomini.it

Non perdere l’opportunità di rendere il tuo condominio più sostenibile ed economicamente vantaggioso. Contattaci oggi stesso!

Per ottenere risposte alle domande più frequenti riguardanti l’installazione di impianti fotovoltaici in contesti condominiali, incluso l’autoconsumo collettivo, i vantaggi, gli incentivi statali e i requisiti tecnici, puoi visitare la sezione FAQ del sito Fotovoltaico Condomini. Troverai informazioni aggiornate e dettagliate per chiarire ogni tuo dubbio. Per maggiori dettagli, consulta la pagina Fotovoltaico Condomini – FAQ.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Picture of Fotovoltaico Condomini
Fotovoltaico Condomini

Contattaci per maggiori informazioni o un preventivo, possiamo aiutarti a trasformare il tetto del tuo condominio da spazio inutilizzato a risorsa per produrre energia e generare guadagni. Compila il nostro modulo online per ricevere informazioni dettagliate e personalizzate direttamente nella tua casella di posta.

Modulo On line
Categorie
Social Media
Ultimi Articoli

Leggi i nostri articoli

impianti fotovoltaici in condominio

Impianti Fotovoltaici in Condominio

L’installazione di impianti fotovoltaici in condominio offre due opzioni: impianti centralizzati per l’uso comune e impianti privati per singole unità abitative. Per gli impianti su parti esclusive, non è richiesta alcuna autorizzazione, mentre per quelli su parti comuni, è necessaria una comunicazione o approvazione in base ai casi specifici.

leggi l'articolo..

Autoconsumo Collettivo e CER

i gruppi di autoconsumo sono più semplici da formare e gestire. gli incentivi vanno direttamente ai condomini e oltre a garantire risparmi e un rapido ritorno sull’investimento, possono incrementare il valore degli appartamenti interni

leggi l'articolo..

Contattaci

Vuoi Maggiori Informazioni?

Compila il modulo e inserisci la tua richiesta, rispondiamo generalmente entro 24 ore lavorative.

Fotovoltaico Condomini